Instagram è Pericoloso?

Data

Condividi

Riflessione del giorno: Instagram è pericoloso?
Anche noi, si sa, utilizziamo Instagram quotidianamente.

Condividiamo il nostro stile di vita che E’ ANCHE il nostro lavoro, senza cercare di apparire più belli, più nudi o più ricchi di quello che siamo.

Questa nostra strategia però non attira una pioggia di followers assetati di ostentazione.
Quello che facciamo è ispirare, regalare le migliori idee e renderle declinabili a chiunque cerchi una guida per migliorare il proprio stile di vita. Aiutiamo chi desidera sentirsi meglio nel proprio corpo, o ancora, guidiamo con praticità verso una migliore forma fisica ed equilibrio emotivo sotto forma di contenuti visuali. Ma questo ci restringe irrimediabilmente tra gli account più di nicchia che ci siano. 
ATTENZIONE non certo perché pubblichiamo contenuti scadenti.
No, al contrario: ogni post racconta il fragile equilibrio tra famiglia, carriera e benessere psicofisico sul quale ci destreggiamo agili come acrobati. Con successo (vero).

instagram è pericoloso?
instagram è pericoloso?

Ma la stragrande maggioranza degli users preferisce essere bombardata di sogni, opulenza e perfezione… spogliati della fatica necessaria al raggiungimento degli stessi.
Quindi, il messaggio che passa è che si possa ottenere tutto facilmente. Ma noi ci discostiamo, perché nel settore del fitness se si desidera ottenere un corpo perfetto si fallisce.
Soprattutto se lo sport più estremo che si è mai fatto è andare dal giornalaio a piedi. Però, molto meglio, si può ottenere un corpo meravigliosamente funzionale e tonico, indossare un abito che ci faccia sentire belli, buttare giù quel rotolo che ci fa arrivare al primo piano col fiatone.
Adesso, la notizia che sa poco di breaking news è che bisogna allenarsi e mangiare bene con costanza (non è un’utopia, è quello che ti mostriamo tutti i giorni) per ottenerlo

Ma ECCO LA NOTIZIA SCONVOLGENTE:
Quello che ci serve realmente è un corpo che ci permetta di andare in piena salute e senza sforzi da A a B e il risultato estetico è la conseguenza, non la causa. 
Quindi, chi stabilisce cosa sia la perfezione?
Se per perfezione intendiamo quel corpo innaturale osannato ed ostentato sui social, ottenuto senza sforzo, se non economico, ricordiamoci che NON è PERFETTO, è semplicemente finto.Soprattutto se è irrealisticamente identico a tutti gli altri corpi venduti come perfetti.
Sfidiamo noi quel corpo carico di milioni di cuoricini a mostrarsi sorridente in sala operatoria con equipe medica che si accinge a tagliare, pompare, aspirare e cucire.
Sarebbe altrettanto allettante?
Forse si, forse no, ma almeno sarebbe vero e meno impari. 

MA CONCLUDIAMO RICOLLEGANDOCI ALL’INCIPIT:
i social sono fatti per la condivisione, non il confronto.
La missione di Instagram è “to capture and share the world’s moments”
Non è “to let you know that you a loser” 
Un consiglio, segui solo chi si merita la tua attenzione, perché altrimenti sta solo rubando del tempo che potresti dedicare a qualcosa o qualcuno di più importante..

Amen

Vuoi provare le nostre classi?

Iscriviti alla newsletter per sudare gratuitamente e sentire i tuoi muscoli tonici come un Rebel.