Pesto di zucchine light

Data

Condividi

Il pesto di zucchine light lo dedichiamo alla Liguria, senza la pretesa di poter equiparare il-famoso-in-tutto-il-pianeta pesto alla genovese, ma con il desiderio di creare una versione decisamente più light e anche fresca, rapidissima e duttile.

zucchine

Ormai ci conosciamo ragazzi, noi prendiamo le ricette tradizionali e le rivisitiamo. Ci ispiriamo, emuliamo, sgrassiamo, mixiamo, proviamo, sbagliamo e perfezioniamo.
Ecco, esattamente con questa procedura, abbiamo creato il nostro pesto di zucchine! Lo possiamo utilizzare per condire i primi di pasta, cereali, o ancora le bruschette, o aggiungere un tocco goloso alle insalate, al pollo… pressoché ovunque! Sarà una nota di gusto in più!

Per prima cosa assicuriamoci di avere i vasetti a disposizione dove andremo a conservarlo, idealmente come monoporzione (in quelli dell’omogeneizzato, ad esempio), perché scongela in poco tempo e si evita qualsiasi spreco.
La ricetta è semplicissima ragazzi, andiamo dritti al sodo!

Per 5 porzioni

Tempo di preparazione:
5minuti

Ingredienti:
1zucchina intera
olio 20 gr
basilico 5 foglie
grana padano 30 grammi
sale qb

Come lo prepariamo:
Lava le zucchine e tagliale a tocchetti.
Versa tutti gli ingredienti in un mixer e attivalo alla massima velocità, se necessario, con una paletta di silicone raccogli dai bordi il pesto e riversale nel cestello perché raggiunga la consistenza di pesto senza lasciare grumi.
FINITO!

Conservazione:
Riponi il pesto dei suoi contenitori ermetici e conservalo in frigo per non più di due giorni, mentre tieni in freezer sino a sei mesi per averlo sempre a portata di mano.
Fallo scongelare fuori dal freezer di notte o a bagnomaria se hai poco tempo.

Valori nutrizionali (per porzione):
kcal 43
carbs 2 gr
protein 3 gr
fat 3 gr

Siete in cerca di altre idee per condire i vostri piatti in modo sano e light?
Ecco allora la nostra minimal quanto super emulsione .